La tecnologia applicata alla moda: Ralph Lauren lancia la Ricky Bag

Mini o maxi, compatte o ampie, clutch o shopper bag.

Il modello e la taglia non fanno differenza: una donna, all’interno della propria borsa custodisce tutto il proprio mondo.

Molto più che semplici contenitori à porter, le borse sono in grado di accogliere oggetti personali, documenti di lavoro, accessori hi-tech, mazzi di chiavi e tanto altro ancora.

Con il risultato che, molto spesso, trovare il necessaire al momento giusto diventa un’impresa impossibile.

E allora via libera ad interminabili ricerche spasmodiche e disperate delle chiavi dell’automobile o di casa, rovistando in tutta fretta sul fondo della propria bag, completamente al buio.

Dimenticate tutto questo: la borsa da oggi sposa i codici della tecnologia più innovativa e diventa non solo bella, ma anche super funzionale e pratica.

Uno dei brand pionieri in materia di hi-tech applicata al mondo degli accessori è stato Ralph Lauren che ha recentemente rivisitato uno dei modelli storici della maison a stelle e strisce, la Ricky Bag.

L’estetica non cambia: morbida pelle e finiture preziose definiscono le linee di una bag dal sapore classico. La vera rivoluzione, però, avviene all’interno. Aprendo la borsa si accendono delle luci a LED in grado di illuminare la fodera interna e di facilitare la ricerca dei propri oggetti più cari.

Ma c’è di più: la Ricky Bag nasconde all’interno una presa USB a cui connettere i propri dispositivi elettronici per un boost di carica, quando ce n’è più bisogno.

Un primo passo verso lo sviluppo di una moda intelligente ed al servizio delle donne che, siamo certi, non lascerà indifferenti gli altri competitor del mercato.

borse Ralph Lauren prezzo su Amazon

Chiudi il menu